Hard to be a Stylist!

Chi pensa che le supermodelle appesi i tacchi al chiodo stiano spaparanzate in un megavillone a Malibù sorseggiando del Martini e sventolandosi con i dollari, si sbaglia di grosso. O per lo meno, lo faranno più tardi. Giunta la pensione infatti, le ex top model decidono di abbandonare i trampoli, complici spesso di famigerate cadute, e di dedicarsi al dietro le quinte. Tutto questo restando sempre nel loro campo modaiolo. In particolare va per la maggiore il lanciarsi con la sfida di stylist. Insomma, un coraggioso cambiamento di ruolo da affrontare. Soprattutto se si tratta di nomi altisonanti come Gisele Bundchen. Ovvero la modella più pagata al mondo. Così lo scorso 12 Maggio a San Paolo ha presentato, in collaborazione con Hope, la sua prima collezione di lingerie. Il nome scelto, senza alcuna originalità (ammettiamolo!), è Gisele Bundchen Intimates. Dunque, dopo aver prestato viso e corpo per anni al sexy brand Victoria's Secret, eccola rimettersi in gioco. Non contenta, ha voluto anche indossare i suoi lavori, ma la neomammina un anno fa non aveva dichiarato ai suoi fans di ritirarsi dalle passerelle?
Bè, eccola in nero con le sue creazioni:

E qui con un color champagne:


                                           


Le altre modelle:




















Una collezione di sicuro non facilissima da indossare per tutti i giorni. Ad esempio, come fa il mega fiocco a non fuoriuscire dai jeans? O anche solo a entrare nei pantaloni. Le molte cose scenografiche mi hanno fatto pensare ai famosi show di Victoria's Secret, come dimenticare le piume e le ali?! Molte sono state le critiche di chi era presente alla presentazione e dei vari esperti: cuciture pessime, completi troppo mascolini e addirittura c'è chi afferma che possono essere indossati solo da transgender. I prezzi sono superiori circa il doppio della cifra del brand Hope.
Direi che la competizione tra ex modelle stiliste d'intimo è ufficialmente iniziata. Riuscirà Gisele nell'ardua impresa di battere l'ormai affermata Elle MacPherson? "The Body", così soprannominata per il suo fisico mozzafiato, ha pensato di arricchire il suo marchio, inserendo una collezione per le sposine "The Bridal Collection". Eccovi l'anteprima, con tanto di prezzi:



PREZZI: 
-giarrettiera: 21 euro
-corsetto: 70 euro
-perizoma: 28 euro


PREZZI:

-reggiseno: 41 euro
-perizoma:26 euro

Annunciando questa novità, Elle ha dichiarato che il suo obiettivo è rendere la sposa ancora più bella. La collezione è formata da quattordici pezzi,disponibili nei color crema, limone e bianco. I prezzi vanno dai 30 ai 100 dollari. 
Cosa ne pensate? Promuovete Gisele? Ci tengo a sapere il vostro parere (anche quello dei maschietti, ovviamente :D). 
Baci

*Sara

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la visita e il commento!