Cruciani per AIL - il filo rosso della vita

Carissimi fans,
buon pomeriggio e buona domenica!
Oggi scrivo un post veloce per comunicarvi un'importante iniziativa di una importantissima ONLUS italiana: mi riferisco all'Associazione Italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma (AIL).
AIL si mette in collaborazione con Cruciani, di cui abbiamo già parlato e riparlato nei post precedenti (possiamo considerarlo un vero e proprio "hot topic" di quest'estate), al fine di creare un braccialetto particolare: il "filo rosso" Cruciani-AIL.


"Indossa il “filo rosso” Cruciani-AIL per stringere insieme i nodi della solidarietà. L’ AIL sviluppa la propria attività intorno al malato, nel totale rispetto della persona e della dignità umana, lo affianca nel lungo e sofferto percorso della malattia, ne sostiene la famiglia e le persone a lui care.
Un mondo di persone tra ematologi, ricercatori, infermieri, volontari che ruota attorno alla vita del paziente."


Il ricavato della vendita dei braccialetti sarà devoluto alla AIL al fine di sostenere iniziative e ricerche nel campo in cui opera questa importante associazione.
Come ottenere questo braccialetto? Attraverso bonifico bancario o bollettino postale, entrambi destinati ad AIL ONLUS: la donazione minima è di 7,00 euro per braccialetto, a vostra discrezionalità se volete aggiungere qualcosa in più.

Per ulteriori info, vi rimando al sito ufficiale AIL: potete contattare l'Associazione al numero 06/70386021, oppure all'indirizzo e-mail  eventi@ail.it

Per quanto mi riguarda, ho effettuato la mia donazione venerdì, ritenendo quest'iniziativa meritevole di attenzione e di fiducia. A maggior ragione, i fashionisti non possono lasciarsi scappare l'occasione di ottenere un braccialetto Cruciani compiendo, nel contempo, una buona azione.
Vi consiglio di tenere copia del bonifico o del bollettino e successivamente di inoltrarli via mail all'AIL, al fine di facilitare e velocizzare le procedure di invio del braccialetto.

Se in condizioni normali non spendereste quei soldi per un semplice braccialetto di filo (come peraltro sottoscritto nei post precedenti da TDM), in questo caso si tratta di un'iniziativa per supportare una ONLUS che da anni è attiva nel campo.
(E chissà che il tremendo errore dei braccialetti-tricolori non abbia fatto tornare Cruciani sulla retta via...)


E con questo breve post, mi congedo e vi auguro un buon fine weekend!
Baci,
- Ste




Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la visita e il commento!