Fashion X-Factor: Cixi (FIMR)


Buonasera, carissimi antisnobbini!
Continua lo special dedicato a X-Factor di cui vi avevamo parlato nel post precedente.
Protagonista questa volta è la giovanissima Cixi, pupilla di Elio, arrivata in semifinale.
Cixi probabilmente è una dei personaggi che ha subìto una notevole evoluzione per quanto riguarda look e fashion style.
Come sempre vi invitiamo a lasciarci un commentino per farci sapere che cosa ne pensate!
Baci,
Stefania & Sara
-------------------------------------------

Dopo l’ultima puntata di X-Factor noi di FIMR Magazine abbiamo cominciato a farci delle domande. Forse, e solo forse, è proprio vero che “portiamo bene”.
Vi spieghiamo meglio: quando ci siamo consultati per il prossimo articolo sullo style dei concorrenti di X-Factor, eravamo indecisi se parlare di Yendry o di Cixi.
Dopo aver optato per Cixi, si è salvato anche Daniele (di cui avevamo parlato nel primo post di questa rubrica).
Caso fortuito? Sì, sicuramente. Ma noi vogliamo credere di portare fortuna almeno un po’, giusto per sentirci (vagamente) importanti.
Al di là di queste premesse, oggi vi parleremo della bravissima Cixi, classe 1996, una delle concorrenti più apprezzate dal pubblico di X-Factor.

Cixi nasce su Youtube e la sua reinterpretazione  di “Tuning Tables” di Adele diventa uno dei video più cliccati della rete.
Sia durante il primo provino che ai bootcamp Cixi si presenta per ciò che è, senza stravolgere la sua personalità e la sua immagine. Probabilmente anche la sua semplicità e naturalezza colpisce i giudici, che la fanno diventare la mascotte dell’edizione.
Un look casual-sportivo, dominato da jeans, t shirt e scarpe da ginnastica, ma con un innegabile tocco glam nei particolari, come la collanna Les Moustaches o i Nerdy Glasses.
Nella puntata d’esordio per Cixi il pezzo selezionato è: “You’ve got the love” e tutto quello che viene da pensare è:  ”Toglietele immediatamente quella tenda in cui è incappata, altro che veste delle dee greche “.
Nelle prime puntate il look di Cixi è stato decisamente trascurato, forse perché l’attenzione era rivolta ad altri concorrenti (grosso errore). Vogliamo parlare infatti dello stile pseudotrasandato adottato in “Tutto l’amore che ho”? E i capelli a mò di “lotta selvaggia con un panda”?. E parliamo del panda, per l’appunto. Cixi è una vera amante di questo mammifero (e come darle torto? E’ adorabile!), e per questo motivo tale animale spesso le viene accostato. A volte, però, l’accostamento è decisamente forzato: cosa c’entrava il panda con l’intera scenografia? Una beneamata ciufola, per l’appunto, e infatti il risultato sull’immagine di Cixi è stato abbastanza disastroso.
















Cixi parla di sé (in terza persona!) come un brutto anatroccolo e la sua storia sui kg di troppo, che la rese bersaglio dei bulli di scuola, ha fatto commuovere tutti.
Come nella favola, però, ne esce vincente, più sicura e consapevole di essere un cigno, non solo nella voce. E’ l’esibizione di “Turning Tables” di Adele che la consacra al pubblico di X-Factor. Via gli occhiali, dismesso il look felpa-jeans, con addosso il “suo vestito da sogno” – come l’ha definito lei – e la finta neve che cade, la cantante incanta. Finalmente Cixi si è presa tutte le attenzioni (sceniche, scenografiche, estetiche e quant’altro) che merita, e che per troppo tempo le sono state ingiustamente negate.
 Nell’ultima puntata Tommassini sceglie ancora per Cixi un look decisamente Adele inspired. Un outfit sofisticato e dal gusto retrò, con uno chignon a completare il tutto.
“Hai delle isole negli occhi” era la canzone scelta per la youtubber ma probabilmente sarebbe stato più appropriato “Hai Adele negli occhi, nella testa, nel corpo”. La somiglianza è talmente notevole che persino Arisa le suggerisce di non farsi trasformare nella cantante londinese e di restare semplicemente Cixi. Ed in effetti, qualcosa di Cixi è rimasto, proprio nel particolare dell’anello a forma di panda (creato da Zushii, brand italianissimo di “accessori non convenzionali”, che ultimamente si è occupato degli accessori portati anche da altri concorrenti di X-Factor nonché da Arisa stessa).

Facendo il punto della situazione: da evitare look trasandato per una ragazza dall’enorme potenziale. Mai più felpe sformate, pantaloni slisi, scarsa cura nei dettagli. Assolutamente sì per un look più femminile, ma ben lontano dallo stile di Adele: Adele è stato il trampolino di lancio di Cixi, non è il suo traguardo. E quindi, evitare come la peste l’eccessivo paragone con Adele, poiché non è una Adele in miniatura ciò che stiamo cercando: Cixi deve rimanere Cixi, a tutti i costi.

7 commenti:

  1. Sono d'accordo con l'evitare sia le cose informi sia l'imitazione di Adele, ognuno trovi la sua strada!

    http://lowbudget-lowcost.blogspot.it/2012/12/wearing-autumns-colours.html

    RispondiElimina
  2. Molto carino questo post! Complimenti, orginale! :)

    RispondiElimina
  3. Hey girl!
    I love your blog!
    It is very original!
    How about following each other?
    Follow me and I'll follow you back!!
    Let me know in comment about it...

    http://fashionofad.blogspot.gr

    xo xo
    Olie

    RispondiElimina
  4. sta davvero molto bene con il look curato e sobrio...
    fantastico post ^^
    kiss e buona giornata
    vendy

    NEW POST !!!
    FOLLOW ME ON:
    the simple life of rich people blog
    instagram @thesimplelifeofrichpeople
    twitter @simpleliferichP

    RispondiElimina
  5. Molto bella la voce di Cixi,anche molto simpatica.

    In fatto di look..velo pietoso. Ad inizio X factor sembrava l'Adele dei "poveri", poi hanno cercato di renderla un piu' "aggressiva", e mi ricordava molto Anastasia nello spot dell'auto..presente?
    Certo e' molto giovane e sicuramente trovera' un suo stile.
    Bacioni

    Ambra

    RispondiElimina
  6. Carinissimo questo post ;)

    http://valemood.blogspot.com.es/

    Se ti va possiamo seguirci...

    RispondiElimina
  7. Grazie per il tuo commento! Anche io ti seguo!

    RispondiElimina

Grazie per la visita e il commento!