Photo - catastrophe - Shop

Buon pomeriggio e ben ritrovate!
L'incipit del mio post di oggi nasce dalle foto della campagna pubblicitaria Versace, con protagonista Lady Gaga.
Immagini che abbiamo visto su siti, giornali, sui cartelloni per le strade, un po' ovunque, vero! Ma non le avevamo mai viste non ritoccate.
Basta uno sguardo a queste foto per vedere quanto a volte Photoshop faccia veramente miracoli ma il contrappeso finisce spesso con il condurci verso un effetto di esagerazione.
Ci sono fotografi che esasperano quest'aspetto, facendo spesso diventare gli scatti innaturali, "plasticosi", basando cioè su Photoshop il loro intero lavoro.
Chiunque di noi, intendo un "non masticante della materia", è in grado spesso di accorgersi facilmente che l'immagine è stata ritoccata, tanto è evidente.
Ovviamente, non si può negare, fa piacere vedersi senza imperfezioni in fotografia e lo dico io, che per vedermi decente in una foto me ne faccio scattare almeno una cinquantina. Poveri i malcapitati di turno!
 Però c'è un sottile limite che a mio parere non deve essere superato. E' quello dello spingersi oltre, oltre i confini che delimitano il naturale dall'artificiale.
L'abuso, il "troppo" non va mai bene, snaturare una persona tanto da farla sembrare altro, vedersi e non riconoscersi totalmente nella propria rappresentazione, non dev'essere proprio piacevole.
Quindi mi sento di appoggiare totalmente la lotta di Lady Gaga al fotoritocco che snatura ("My skin looked too perfect"), e lei ne è stata spesso vittima.
In quanto a questo caso specifico non mi spiego neanche il senso di aggiugere il trucco digitalmente, visto che nelle foto della campagna pubblicitaria si vede benissimo che Lady Gaga ha un viso al naturale. Troppa fatica per i MUA?
Non si tratta solo di Versace, sono molte le aziende che nel tempo si sono fatte notare per l'utilizzo di Photoshop.
Ahimè, anche Victoria's Secret si è spesso resa protagonista di incredibili gaffe ed è nota per fare abbondante uso del fotoritocco.










Tempo fa uscirono, non volutamente, delle foto con protagonista Doutzen Kroes al naturale. Prima, cioè, del fotoritocco e del prodotto finale.
Qui apro una nuova polemica: sei una modella, una top model di livello, quindi lavori con il tuo corpo e sai che si basa tutto su questo, devi fare uno shooting per Victoria's Secret su una spiaggia, quindi sai di dover indossare un BIKINI.
E tu ti presenti non depilata? Eppure sei pagata per presentare il tuo corpo sempre al meglio.
Quindi una bella tirata di orecchie a Doutzen gliela devo fare.

Addirittura sono state ritoccate le pieghe della carne e le piccole rughe d'espressione. Il resto lo lascio commentare a voi! Sembra un tiro al bersaglio :D
Notiamo poi la differenza tra Victoria's Secret (a sinistra) e La Senza (a destra). La modella è la stessa, il risultato un po' diverso. Riconoscete Irina Shayk? Anche la prima modella è abbastanza inquietante.
Ci sono poi le modelle che sentono il bisogno di photoshoppare le foto di Instagram... sto parlando di Miranda Kerr. Anche se lei ha smentito dicendo di non essersene accorta.

Teste staccate e incollate su corpi e colli altrui, gambe che scompaiono, fianchi che si restringono, braccia che diventano tentacoli infiniti, tutto questo è la macchina infernale di Photoshop.
La cosa grave non è che si parla di me bambina che staccavo teste alle Barbie per infilarle ad altre, ma si parla di come professionisti non si accorgano di questi completi disastri.
Lo noto io che sono una comune mortale...come puoi non notarlo tu, che lavori per aziende rinomate, prima di pubblicarlo e mostrarlo al mondo?
E spesso si tratta di copertine internazionali per Vogue ed editoriali importanti, quindi sei conscio in ogni caso del risalto che avrà e di quanto un errore possa screditarti.
Aguzzate la vista (a volte neanche troppo) e buon divertimento!
Jessica Simpson e special guest: Mano della famiglia Adamms
Emma Watson è stata privata di qualcosa...

Qualcosa non si riflette...
Dolce&Gabbana teste intercambiabili
Occhi puntati sulle modelle sedute

Focalizzatevi su Alessandra Ambrosio

La ragazza nello sfondo...





 American Apparel

 Perchè una sola ascella, quando possiamo averne due?


A Kate Moss non bastano le mani per avvinghiarsi a Rihanna

Per la serie "Trova le differenze"
PRADA 
Mentre vi sto scrivendo sta nascendo un'altra polemica su una copertina che vede protagonista Lupita Nyong'o, eletta donna più bella del mondo. Molte voci dicono che dalla foto sembrerebbe che la pelle di Lupita sia stata schiarita. Probabilmente è un po' forzata come accusa, non so. Cosa ne pensate?
Se avete altri disastri da segnalare sarò lieta di poterli vedere, quindi non peritatevi!
Sono contro a quest'uso smodato di Photoshop, per i brutti messaggi che passano, per la naturalezza che si perde e perché di base sono un'adepta della filosofia "dell'accettarsi per come si è", o quanto meno senza calcare troppo la mano e forzare ciò che in realtà non ci appartiene
Se il fotoritocco è invece usato moderatamente e perché davvero ce n'è il bisogno, allora va bene.
Trovo, ad esempio, lesivo inventare ad una modella piatta una quarta di seno, taglia che poi si è andata a rifare davvero chirurgicamente.
Per chiudere con una battuta: altro che Clinians, spesso la "clinica della bellezza" è Photoshop e anche Madonna sembra concordare!

Naturalmente applicata con moderazione!
Baci
*Sara

42 commenti:

  1. Anche io sono contro l'uso smodato di Photoshop! Poi quando si rischia di "amputare" qualche arto delle modelle direi che sarebbe il caso di fermarsi! Ma che senso ha sostituire le teste? Non lo so, è un po' inquietante... In ogni caso non lo demonizzo in assoluto, capisco che a certi livelli sia necessaria un'immagine curata, quasi perfetta! Da lì a trasformare completamente l'immagine di una persona però ce ne passa! Che senso ha prendere testimonial famose come Lady Gaga e poi stravolgerle fino a farle sembrare quello che non sono, cioè delle modelle? Non me lo spiego...

    RispondiElimina
  2. Ho sezionato come non mai questo accuratissimo tuo post, so che ci dedichi sempre moltissimo tempo ma qui ti sei superata anche per la quantità di foto che hai ricercato! Ed è stato divertente vedere come poco lo sappiano utilizzare i "maghi" di giornali e campagne pubblicitarie! Ma la cosa che mi lascia allibita è Vogue! Lì le foto devono parlare da sole...ma se questo è il risultato...domani mando il curriculum come fotografa anche io!
    Ciao!

    RispondiElimina
  3. poveri i malcapitati di turno = povero ME

    RispondiElimina
  4. ho letto con attenzione e osservato tutte queste foto con altrettanta attenzione...cosa dire? che tristezza! va bene ritoccare la foto ma che esagerazione! alcune modelle sarebbero stupende anche con il fianco un po' meno scavato o gli addominali meno scolpiti...

    Mari

    http://emiliasalentoeffettomoda.altervista.org/my-sweet-red/

    RispondiElimina
  5. certe volte si vedono cose davvero ridicole! viva Photoshop ma con moderazione!!!

    RispondiElimina
  6. I enjoy looking and reading this post intriguing fashion. Love VS swimsuit and makeup not to fund of the cheap material clothes. Madonna still look amazing.
    http://tifi11.blogspot.com

    RispondiElimina
  7. it made me laugh a bit, but on the other hand we are being fed with ideal women who don't exist. Now the question is are they making young girl to starve themselves to look like they idols.
    Great article

    Love
    Ewelina
    xxxxx
    chiclifestyleofewelina.blogspot.com

    RispondiElimina
  8. Credo che si esageri un po ' troppo con questo photoshop! Bel post cara!
    Baci!
    Passa a trovarmi VeryFP

    RispondiElimina
  9. Ahaha, Sara mi hai fatto troppo ridere! Alla foto di Jessica Simpson poi sono morta, per non parlare di tutte le altre! Io sono contraria all'uso smodato di Photoshop, quando serve per campaigns, editorial o covers è giusto ma ovviamente non l'eccesso, e qui sembra che ci sia pure anche tanta disattenzione e negligenza nel visionare poi la foto finale! Per Lady Gaga non capisco il bisogno di servirsene così tanto, ha fatto bene ad opporsi a questa pratica ormai fuori controllo. Piuttosto sono rimasta basita da Doutzen!XD E' la mia preferita ma l'ascella depilata non si può vedere!:P Ricordo invece di una foto che aveva mostrato Candice su instagram del suo seno e fondoschiena non ritoccati per denunciare l'abuso dei ritocchi. Il messaggio che lancia è davvero negativo, donne e ragazze più deboli ambiscono poi ad una perfezione e magrezza illusoria.
    Un bacione grande Sara!:**

    RispondiElimina
  10. Anch io ho dedicato un post a Photoshop prendendo come spunto proprio Versace..
    Che dire..concordo con tesu tutta la linea..
    Un bacio

    NEW POST

    www.angelswearheels.com

    RispondiElimina
  11. concordo appieno anche perchè io lo usavo come ricercatore e già mi sembrava di taroccare i risultati! Ma pi se sei bravo ad usare la macchina fotografica, photoshop non serve, giuro!
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Facebook
    Bloglovin'

    RispondiElimina
  12. Finalmente il weekend, bellissimo post cara!

    Nuovo articolo su BABYWHATSUP.COM, cosa ne pensi?

    Teniamoci in contatto, io ti seguo! Facebook | Instagram | Bloglovin |
    Vinci un viaggio a Genova per 2! | Vinci vestiti firmati OASAP

    Un bacio, Fashion blogger Alice Cerea

    RispondiElimina
  13. Hey beauty love your new post =) Keep posting .
    Regards from Bosnia ♥
    http://obsessionwithfashion.blogspot.com/

    RispondiElimina
  14. La Kerr non si è accorta che il suo vitino nella foto ritoccata era un po' troppo "ino"?!? Anche io sto dalla parte di Lady Gaga, per quanto sia eccessiva è una che "ci tiene ai suoi fan" e non vuole dare un'immagine falsa di se stessa. Se fossi una fotografa mi sentirei offesa se le mie foto venissero così pesantemente ritoccate, a questo punto si può creare tutto al PC, ma che senso ha? Un bikini o un vestito sono belli perché vengono presentati bene, non perché li indossa un essere perfetto e di certo non compro qualcosa perché la modella che lo pubblicizza lo indossa alla perfezione.

    ps: la mano sulla Simpson mi fa paura!!! :D

    Green mint sweater, flowered shirt and..-NEW OUTFIT on lowbudget-lowcost Fashion Blog

    RispondiElimina
  15. OMG quante foto inquietanti XD La Kerr e la Simpson fanno impressione, ma anche la Moss con 3 mani non scherza...

    RispondiElimina
  16. D'accordissimo con te e sai cosa penso? Che questo ci mostra quanto in realtà dobbiamo apprezzarci per come siamo e non voler aspirare per forza a questi "miti" che ci propongono nelle copertine e tra i giornali perchè sono falsi e artificiali. Tutte noi abbiamo dei difetti ed è l'amarci come siamo che ci dà una marcia in più perchè ci rende sicure di noi e belle nella nostra "imperfezione". E' bello valorizzarci e migliorarci senza mai che ciò diventi un'ossessione, perchè a me, questo uso smodato di photoshop, o chi per esso, è segno di un'esasperazione della perfezione che alla fine bellezza poi non è. Comunque queste immagini sono anche divertenti e un po' inquietanti! Caterina www.imieioutfit.blogspot.com

    RispondiElimina
  17. Fortissimo questo post... ma la photo shop Day cream di Madonna è mitica!!!!
    Giuro mi hai fatto divertire tantissimo Sara!
    Hai pubblicato dei ritocchi davvero incredibili!!!
    Baci cara!

    RispondiElimina
  18. Ok sono senza parole.... e dire che non sono errori di principianti....
    Vorrei capire il perché di questo uso disumano di ritocchi e programmi vari.
    So che sono ripetitiva, ma penso che anche i nostri difetti ci aiutano ad essere unici.
    Un bacione
    The Indian Savage Diary

    RispondiElimina
  19. Ahaahah me le sono gustata una ad una!!

    Follow Fashion Dupes:
    Fashion Dupes | Facebook | Twitter | Instagram |Bloglovin'

    RispondiElimina
  20. Ahahah!!! Fantastica la Photoshop day cream di Madonna!.... Penso alle foto degli anni '50 e '60, che ritraevano donne bellissime le cui imperfezioni ne accrescevano il fascino, e mi chiedo perché oggi si sia arrivato a ciò. Ma per fortuna c'è anche gente dello star business che si schiera apertamente contro l'uso smodato di Photoshop. Mi riferisco a Lorde che, vedendo ritoccata una foto su cui le era stata eliminata l'acne dal viso, ha sottolineato su Twitter come non ci sia nulla di male nel mostrare le proprie imperfezioni.
    Un bacio
    Oriana

    www.stylexis.com

    www.stylexis.com

    RispondiElimina
  21. Bell post, mi há fato riderere sopratutto lá Ker che lo foto di instagram.

    http://www.my-urban-life.com/2014/04/dress-lily.html

    RispondiElimina
  22. anche io sono contraria all'uso eccessivo,ci sta una piccola imperfezione ma non lo stravolgimento totale
    nuovo outfit sul mio blog,ti aspetto
    Buona giornata

    RispondiElimina
  23. Oddio, ma lo sai che io sono una di quelle che non si accorge quasi mai dell'uso di Photoshop sulle modelle?
    Cioè, sono consapevole del fatto che qualunque foto che vedo su una rivista sia più o meno rimaneggiata, ma non sto lì a pensarci più di tanto: diciamo che parto dal presupposto che una che fa di mestiere la modella debba essere già di suo abbastanza vicina a quell'immagine (come Doutzen, che pure non modificata è parecchio simile alla foto finale)...
    Certo nella foto di Rihanna e Kate Moss è chiaro che ci sono andati giù pesanti con Kate, hanno 20 anni di differenza e sembrano della stessa età, ma chi ci crede?
    Non ti nego che se potessi mi farei photoshoppare giusto per il gusto per vedere come potrei diventare, ma non sono certo favorevole ad un'uso così massiccio, e spesso fatto male, di Photoshop!
    Baci!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
  24. Hey beauty love your new post =) Keep posting .
    Regards from Bosnia ♥
    http://obsessionwithfashion.blogspot.com/

    RispondiElimina
  25. Odio il photoshop estremo in quanto contribuisce a creare e alimentare lo stereotipo di donna irraggiungibile ed aumenta i complessi in noi comuni mortali: brava Lady gaga! Per finire una risata per i grafici che si sono dimenticati il braccio della modella di VS: se photoshoppi fallo almeno bene! XD
    Kiss

    Tati loves pearls

    RispondiElimina
  26. ahahahah! che ridere! hai trovato dei veri cimeli....ma... siamo sicuri che la copertina di Vogue con la modella fantasma sul retro non sia una bufala? ci sono errori talmente macriscopici, come la doppia ascella di Karlie, che mi viene da pensare sia impossibile possano non essersene accorti. Comunque, io vado in controtendenza, amo photoshop e credo che chi l'ha inventato meriti il nobel per la scienza e la tecnica. nei miei shooting, però, ad onor del vero, lo uso più che altro per luci ed ombre. certo, quando scatto le campagne pubblicitarie ne uso, eccome, per trovare filtri ad "effetto wow". in passato, ad esempio, ho fatto servizi VOLUTAMENTE "plastificati" grazie proprio a questo potentissimo mezzo. comunque non mi piace stravolgere la modella, assolutamente! soprattutto il viso è off limits per me. parlo da fotografa. se tocchi qualcosa sul viso cambia completamente fisionomia e da proprio di finto, ma finto orrendo. comunque.....se esiste davvero la crema photoshop di Madonna, fammi un fischio, che me ne comincio a dare a badilate sulla faccia!!! anzi, mi ci faccio la doccia proprio!
    Un abbraccio,
    Eva e Valentina The AnarCHIC

    RispondiElimina
  27. lovely post!!!!
    Great!!!!
    I`ll be happy if we follow to each other!Just let me know in my blog)
    http://www.elationofcreation.com/

    RispondiElimina
  28. Aaaa non ci credooooo!Fantastico*.* !!
    Mi piace ! Sempre d'ispirazione tuoi post
    FOLLOW ME ON FACEBOOK
    CHIC STREET CHOC

    RispondiElimina
  29. E' veramente triste e impressionante il modo in cui vengono resi da umani a manichini di plastica. Il cambio testa poi è spaventoso... ma sopratutto i fotografi ed esperti di photoshop dovrebbero essere professionisti cavolo (come fai a non renderti conto dell'assenza di una gamba o di un corpo addiritittura?!). Io capisco l'uso moderato di photoshop ma così è veramente troppo.
    Comunque complimenti per i tuoi, sempre interessantissimi, articoli.
    Un abbraccio
    Diana
    http://www.thespirald.com/

    RispondiElimina
  30. Omg...
    Good job with this post :)

    lemondemonamour.wordpress.com

    RispondiElimina
  31. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  32. Ahahahaha che ridereeee!! Troppo figo questo post!
    Odio anch'io l'uso eccessivo di photoshop, poi soprattutto se alcuni esperti del settore, si dimenticano un braccio o una gamba...ma come si fa?? XD

    Un bacio e buon week end!

    RispondiElimina
  33. è scioccante il prima e il dopo! Mi sta bene correggere un'esposizione non corretta, capita a tutti di sbagliare, ma tutti questi ritocchi mi sembrano eccessivi e innaturali, si perde l'identità del soggetto!
    Buon week end!

    Viky --- MySecretFashionPoison

    RispondiElimina
  34. Beh, hanno combinatio dei bei disastri. Ma dico io, non se ne accorgoni questi cosidetti professionisti che si occupano dei ritocchi che stanno un pò esagerando?!

    http://bellapummarola.blogspot.it

    RispondiElimina
  35. che disastri!!!!!
    http://befashion31.blogspot.it/

    RispondiElimina
  36. ma tu sei un fenomeno..... post sempre interessantissimi..... poi hai trovato foto pazzesche!!! caspita.... hanno combinato veramente dei disastri....
    complimenti a te e al tuo lavoro invece sempre preciso
    unconventionalsecrets.blogspot.it

    RispondiElimina
  37. No va bè!! Ma allora sono umane anche loro!! Mi è piaciuto molto questo post!
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  38. ....che dire...meno male che c'è photoshop!
    baci Gi.
    new post
    http://f-lover-fashion-blog.blogspot.it/

    RispondiElimina
  39. Ahahaha mi hai fatto morire Saretta! La modella con l'ascella non depilata, la gamba penzolante dallo scoglio, arti che vanno e vengono, aiuto!!! Quanto a Lady Gaga, davvero ma perché non l'hanno truccata prima? Mi sembra una tale assurdità! Io a parte i casi più eclatanti non me ne accorgo sinceramente...
    Baci,
    Coco
    Coco et La vie en rose / Bloglovin / Facebook

    RispondiElimina
  40. Come in tutte le cose, ci vuole moderazione, ma il fotoritocco non può stravolgere la realtà!
    Alessia
    THECHILICOOL
    FACEBOOK
    Kiss

    RispondiElimina
  41. Ho appena scoperto il tuo blog e mi piace moltissimo :-) Mi aggiungo subito ai tuoi lettori fissi! I tuoi commenti alle foto mi hanno fatto morire dal ridere! Non posso che essere d'accordo con te sul ritoccare con moderazione e solo se lo si ritiene necessario. Levigare la pelle fino ad assomigliare a Barbie, far sparire i segni d'espressione o snellire una taglia 36, mi sembra davvero troppo. Senza contare poi i veri e propri disastri come quelli che ci hai mostrato tu. La foto di Jessica Simpson e Mano della famiglia Addams è un capolavoro! Un bacio e buon primo Maggio. Giada Mitzilove

    RispondiElimina

Grazie per la visita e il commento!