Orange Fiber: dagli agrumi agli abiti

Buongiorno e ben ritrovati!
Come ogni consueto articolo domenicale, oggi è Stefania che vi scrive.
Nel post odierno torno nuovamente a parlare della mia terra natia, il Trentino, del quale vi avevo già parlato tempo fa nel post dedicato a Caleidos.
Nel citato articolo esponevo come la moda, da queste parti, risulti essere un argomento un po' secondario (vuoi perché ci sono argomenti di maggior interesse, vuoi per la scarsa scelta in fatto di brand, vuoi anche perché - voglio dire - questa è la regione del Cheese Rolling, ovvero l'attesissimo evento della corsa dietro una forma di formaggio che rotola per i pendii. Cioè, seriamente. Come si fa ad essere fashion blogger seri in questo - magnifico, intendiamoci - territorio?).
Siamo quello che siamo, lo ammetto, ma ciò che c'è di buono in Trentino è una spiccata e nobile arte del sapersi arrangiare, anche con estrema innovazione.
E qui si parla proprio di vera innovazione: vi presento Orange Fiber, start-up nata nel marzo del 2012, si presenta come l'idea più geniale di sempre.
Background siciliano, concept concepito a Milano e sviluppatosi infine in Trentino. Vediamo meglio di che si tratta.



Questa start-up, fondata da due giovani donne siciliane (Adriana Santanocito e Enrica Arena), si occupa di riciclare gli scarti della produzione agrumicola per farli diventare prodotti tessili a tutti gli effetti.
Avete capito bene: dagli agrumi ai vestiti. E chi ci avrebbe mai pensato?

Le due socie fondatrici Adriana e Enrica

Qui il manifesto di questa giovane - e super promettente - azienda:

Lavoriamo per trasformare gli scarti agrumicoli in un tessuto innovativo e vitaminico perché amiamo la nostra terra e vediamo nel ri-uso degli scarti un'enorme opportunità. 

Ogni anno il 25% circa della produzione agrumicola Italiana non trova spazio sul mercato e diventa un rifiuto. L'industria di trasformazione agrumicola genera scarti per circa 500.000 tonnellate l'anno.

Noi vogliamo trasformare questi scarti in un tessuto d'eccellenza che dia nuova vita al settore tessile italiano e grazie all' utilizzo delle nanotecnologie, rilasciando vitamine sulla pelle, migliori la vita a milioni di persone.

E qui il video promo della mission:



Non è finita qui.
Di per sé l'idea di riutilizzare gli scarti per realizzare abiti è pressoché geniale, ma questo progetto è persino benefico per la salute.
Mi spiego meglio: gli abiti realizzati rilasciano delle vitamine ottimali per la pelle. Oltre ad essere stilosi, gli abiti fanno bene alla pelle e alla salute.
Secondo quanto esposto da Enrica su LaRepubblica.it, "dagli scarti delle arance, ossia tutto quello che resta dopo la spremitura e la trasformazione, viene estratta la cellulosa atta alla filatura. Attraverso le nanotecnologie l’olio essenziale di agrumi viene incapsulato e fissato sui tessuti. Da qui, ha inizio un processo di rottura delle microcapsule presenti nel tessuto, in modo automatico e graduale, che comporta il rilascio delle vitamine sulla pelle così di avere un capo non solo bello ma funzionale al benessere del consumatore. Le sostanze rilasciate non sono invasive: al massimo si sente la pelle più morbida, come se si mettesse la crema al mattino. Gli abiti non ungono e la pelle viene nutrita. Questa caratteristica è garantita per almeno una ventina di lavaggi, ma stiamo studiando anche le modalità per la ricarica con ammorbidenti specifici".

Figuriamoci quindi se il buon Trentino si sarebbe lasciato sfuggire la possibilità di finanziare e incentivare un'idea così creativa e geniale, soprattutto in una realtà dove l'imprenditoria giovane e femminile è costantemente messa da parte.
Ecco quindi i primi modelli prodotti dall'azienda:

Se volete ulteriori informazioni sul progetto vi consiglio di visitare il sito ufficiale, la pagina fan di Facebook e l'account Twitter di Orange Fiber.
Queste ragazze meritano tutto l'appoggio e il sostegno possibile, e chissà: magari tra qualche anno riusciranno a compiere questo progetto anche con le mele (per la gioia della Val di Non, che sicuramente darà la cittadinanza onoraria alle due imprenditrici!).

E voi che ne pensate di questo progetto? Siete entusiasti esattamente quanto me?
Aspetto i vostri commenti!
Baci,
-Ste


46 commenti:

  1. Non ci credo....questa non l'avevo mai sentita!!!!! Ma che bella idea!!! Adesso vado subito a mettere il like sulla loro pagina Facebook! Baci,
    Eni

    http://eniwherefashion.blogspot.it/
    https://www.facebook.com/eniwherefashion

    RispondiElimina
  2. Che idea deliziosa! Sono siciliana e per giunta nata e cresciuta in un paese in cui l'agricoltura è tutta basata sulle arance, quindi sposo decisamente questa causa. L'idea è geniale e i capi sono davvero carini. Seguirò la loro pagina su facebbok, grazie per la dritta.


    Bel post, complimenti, ti aspetto da me su http://thegoldenglam.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Bellissima questa invenzione, avevo già sentito parlare di queste due giovani donne e della loro fantastica intuizione! baci Elisabetta

    RispondiElimina
  4. Questa è veramente una start-up innovativa!!! Complimenti a queste due ragazze e grazie a te per l'interessantissimo post!
    Un bacio
    TruccatiConEva
    TruccatiConEva su FB

    RispondiElimina
  5. Una bellissima idea, complimenti per queste genialata!
    Alessia
    THECHILICOOL
    FACEBOOK
    Kiss

    RispondiElimina
  6. Questa la trovo un'idea geniale, ne avevo già sentito parlare, brave queste ragazze!
    Baci baci!
    Passa a trovarmi VeryFP


    RispondiElimina
  7. davvero una bella idea!

    http://www.thefashionprincess.it

    RispondiElimina
  8. Dire che questo progettto è originale è dire poco...mai avrei pensato con gli scarti agrumicoli si potessero fare queste cose.
    Un bacio

    www.angelswearheels.com

    RispondiElimina
  9. lovely post...
    www.rumelatheshopaholic.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. Non ci posso credere... grandioso questo progetto!!!!!!
    Happy new week!
    Kisses, love Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
  11. Ciao :) ma pensa un po che figata!!!

    www.elisabettabertolini.com

    RispondiElimina
  12. Mi fai morire...evviva il Trentino. Io lo adoro. Un super bacio

    http://www.fiammisday.com/

    RispondiElimina
  13. Buona settimana e a presto.

    WWW.ANGELICHIC.COM

    RispondiElimina
  14. Very great information!
    Just discovered your blog and like it a lot. I will be happy if we follow each other, please let me know in my blog!
    Have a nice weekstart!
    Alisa

    http://www.alisagromova.com/

    RispondiElimina
  15. Fantastico gli agrumi trasformati in vestiti,idea geniale e allo stesso tempo bizzarra!
    La Borsa di Martina Blog
    |FACEBOOK |TWITTER |INSTAGRAM|

    RispondiElimina
  16. Bellissimo post! Sono di Trento anche io, se ti può interessare questo è il mio blog: http://alessiolord.wordpress.com/ un abbraccio (:

    RispondiElimina
  17. E' veramente un'idea incredibile, abiti prodotti con ciò che sarebbe stato rifiuto agricolo e oltretutto fanno anche bene alla pelle!! Veramente interessantissimo :)
    Grazie per la scoperta!
    Un abbraccio
    Diana
    The Spiral D
    Facebook page

    RispondiElimina
  18. fantastico
    http://befashion31.blogspot.it/

    RispondiElimina
  19. Adriana e Enrica hanno avuto un'idea originale e molto bella;)

    RispondiElimina
  20. ma che bella idea innovativa! :)

    http://fashi0n-m0de.blogspot.it

    RispondiElimina
  21. pensa che io ho sentito parlare in radio una settimana fa di queste due ragazze e sono rimasta sorpresa! una idea originale! buona giornata
    baci

    www.mammaaltop.com

    RispondiElimina
  22. ho appena visto il sito di orange fiber che bei capi
    buon lunedì
    un abbraccio
    http://tr3ndygirl.com

    RispondiElimina
  23. Ciao Stefania! Caspita, la loro idea mi ha lasciato molto sorpresa, sarei curiosissima di toccare i primi modelli per capire che "consistenza" abbiano. Sono state davvero geniali e brillanti, non avrei mai pensato una cosa del genere fosse possibile ed esistesse, mi chiedo però se dopo un tot lavaggi il capo tenda non tanto a perdere le proprietà benefiche ma a "consumarsi". E poi, profumano?:P Ad ogni modo complimenti per l'idea creativissima e bravo il Trentino a finanziarla. Un bacione e buona serata!:** <3

    RispondiElimina
  24. yeay! so happy to keep up with your blog dear! ^_^
    Have a great day ♥

    New post on the blog sweetie!
    http://michaelmacalos.com

    RispondiElimina
  25. Ma pensa tu!!! Comunque mi piacciono tantissimo queste nuove tecniche "green", spero si diffondano il più possibile! :D
    Baci!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
  26. So aswesome! Great job on this post.


    ** I'm following you on GFC and Facebook. I hope you follow me back if you don't yet :) **

    xoxo;
    BEAUTYEDITER.COM / eauty Blog, Makeup Reviews, Beauty Tips and More!
    LIKE BEAUTYEDITER.COM ON FACEBOOK
    FOLLOW BEAUTYEDITER.COM ON BLOGLOVIN

    RispondiElimina
  27. Ma sono geniali, inoltre il risultato è anche carino... pensa te... bravissime!
    www.theladycracy.it

    RispondiElimina
  28. Ciao Ste, a parte che il Trentino è spettacolare <3
    Che bello questo progetto! Super entusiasta senza contare che il risultato merita.
    Un bacione
    Maggie Dallospedale Fashion diary - Fashion blog

    RispondiElimina
  29. complimenti a queste ragazze...interessante progetto!

    http://emiliasalentoeffettomoda.altervista.org/maglieriabambino-kidsoutfit-sommerkinder/
    grazie

    RispondiElimina
  30. Non conoscevo questo brand! Mi piacciono i capi, originali ma molto eleganti!
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  31. Fantastico, auguro tutto il bene possibile <3
    Titti

    www.dellaclasse.com

    RispondiElimina
  32. Assolutamente entusiasta sotto ogni punto di vista! Approfondirò sicuramente!! Ciao Ste!
    Bacione, Vale

    RispondiElimina
  33. Wow!!! Sono state davvero geniali!!!!
    Marina
    http://www.maridress.blogspot.it/

    RispondiElimina
  34. Very lovely post as usual. Hope you have an awesome day ahead! xx

    I am following you on GFC, BLOGLOVIN and FACEBOOK. I hope you can follow me back if you haven't yet. Thank you!

    Kenny,
    WHATKENNYHEARTS.com

    RispondiElimina
  35. Great post, love orange
    http://oneusefashion.wordpress.com/

    RispondiElimina
  36. un'idea davvero fantsticacomplimenti!
    www.mrsnoone.it
    kiss

    RispondiElimina
  37. Buons serata!

    NEW POST

    www.angelswearheels.com

    RispondiElimina
  38. Bellissima idea!!!!!
    Pepitosa Blog

    Facebook

    Instagram
    Twitter
    <a href="https://plus.google.com/+ValentinaTomirottiPepitosa”>Google+</a>

    RispondiElimina

Grazie per la visita e il commento!