(Don't) Look at the Stars: Lena Dunham

Buongiorno e buona domenica!
Oggi la vostra Stefania ha riesumato una rubrica che, nel corso degli ultimi mesi, era stata un po' abbandonata (o meglio: si è evoluta sotto altre forme). Trattasi di Look at the Stars, ovvero lo special che si occupa di trattare del look di una particolare celebrità, commentando strafalcioni o esaltandone il gusto.
Il post di oggi modifica leggermente la rubrica, in quanto si tratta di un vero e proprio monito nell'imitare lo stile della protagonista di oggi: trattasi di Lena Dunham, regista statunitense famosa per essere anche la protagonista di una serie tv da lei prodotto (Girls).
Dalle immagini seguenti capirete il motivo per cui, al titolo di oggi, si è aggiunto davanti un bel "don't".

(Fonte: RCFA)
L'ispirazione è arrivata dall'ultimo post di Sara, dedicata ai Golden Globes 2015. Come ogni anno aspettavo con ansia questo evento (non tanto per gli outfits delle celebrity quanto per la premiazione dei film, in quanto convinta cinefila) e, appena visto come si era conciata la Dunham, non ho potuto resistere. 
Ad ogni singolo evento in cui è invitata la Dunham, infatti, prego intensamente che non si metta in ridicolo con outfits orribili e di pessimo gusto. E niente, c'è riuscita anche quest'anno: l'abito rosso di Zac Posen, che già sulla modella destava qualche perplessità, sulla Dunham ha creato un terribile effetto-tenda che l'ha fatta entrare, anche quest'anno, nella lista delle worst-dressed.

Possiamo comunque trovare un miglioramento rispetto agli scorsi anni, dove l'abbiamo vista in versione "Pink Flamingo" (voluta citazione al film di John Waters) e miniabito cortissimo, entrambi firmati dallo stilista Giambattista Valli.




Al di là della particolarità degli outfits, che possono piacere o meno, Lena sceglie spesso abiti che non le stanno bene. In primis, notiamo la tendenza a scegliere un dress code molto scialbo che le cade malissimo addosso:



In secondo luogo troviamo la scelta di abiti che, sulla carta, sembrerebbero anche carini, ma la misura scelta è quella sbagliata e il risultato finale è una "strizzata" che crea un effetto veramente brutto da vedere.




A ciò bisogna aggiungere un paio di considerazioni sulla serie televisiva "Girls", dove la Dunham interpreta la giovane Hannah, ragazza semi-depressa piena di problemi esistenziali e probabilmente psichici (vedi i continui riferimenti ai disturbi ossessivo-compulsivi), ruolo che si presenta abbastanza autobiografico.
Non so se lo sapete, ma sono una dei recensioni-collaboratori del blog Serialmente, che parla di serie TV americane. Ai tempi mi erano state affidate serie TV dove il fashion regnava sovrano (Gossip Girl, The Carrie Diaries ecc), quindi per "deformazione professionale" sono portata a dare una certa importanza ai costumi.
Tralasciando il mio odio totale per "Girls" (non mi vergogno a dire che è una delle serie più detestabili che io abbia mai visto, e di film/serie TV brutte non ne ho viste poche), nella narrazione Lena-Hannah è solita vestirsi in modo molto sciatto e grezzo, forse per accentuare il distacco tra lei e la migliore amica Marnie (bellissima ed elegante).




Se nella serie la totale noncuranza per gli outfits potrebbe essere una scelta ragionata, non si capisce perché Lena, nelle occasioni di una certa rilevanza, tenda a portasi dietro degli strascichi di cattivo gusto.
Praticamente ad ogni evento importante, la Dunham entra nelle top 10 delle peggio vestite e questo è un gran peccato, poiché sembra quasi che vi sia una mortificazione di sé più o meno volontaria: non si capisce se questa mancanza di gusto sia data da cattivi consigli/ oggettivo disinteresse per la moda/ ribellione verso il concetto che la donna debba essere sempre bella (idea che in "Girls" torna spesso)/ ingenuità/ vero e proprio autolesionismo.
Badate bene: la mia non è una critica dovuta alla stazza di Lena (non mi permetterei mai) ma sono ampiamente convinta che non sia assolutamente in grado di valorizzarsi. Ci sono una marea di donne curvy che riescono a risultare splendide, anche molto di più rispetto alle modelle taglia 38 (la cantante Adele è un valido esempio). 
Ciò è un vero peccato perché la Dunham, da un punto di vista estetico, non è affatto una brutta ragazza (anzi: se vedete trucco e parrucco non c'è proprio alcuna critica da muovere). L'unico consiglio che posso rivolgerle (e che molti le rivolgono) è "stop shaming yourself", perché voler apparire brutte ad ogni costo è un'idea detestabile.


Insomma, come avrete capito Lena Dunham, vuoi per totale mancanza di gusto o per voglia di provocare, è lontanissima dall'essere definita una star elegante degna di essere nominata "fashion icon": posso affermare con una certa sicurezza che nessuna rivista di moda seria ed intelligente si sognerebbe mai di definirla tale.




Eh vabbè, ma allora ditelo che lo fate apposta.
Baci,
-Ste

37 commenti:

  1. Ho capito perchè hai aggiunto il "don't"!! Mamma mia che stile bruttino!!
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  2. Ma ci vuole buon senso e un po' di misura unita al buon gusto!

    RispondiElimina
  3. Ognuna di noi può essere bella mostrando la parte del corpo migliore e cercando di non mettere in risalto quella più carente, ci vuole molto poco a non sembrare orride!

    RispondiElimina
  4. E in più oggi ci sono mille proposte, mille modelli che ci aiutano per valorizzarci al meglio!!!

    WWW.ANGELICHIC.COM

    RispondiElimina
  5. Buona domenica, un abbraccio e a presto.

    WWW.ANGELICHIC.COM

    RispondiElimina
  6. al di la del gusto proprio che non si discute..ma un po' di buon senso no? se una ca non ti valorizza, non ti valrizza punto e basta...
    Don't Call Me Fashion Blogger Facebook Bloglovin'

    RispondiElimina
  7. Sono senza parole!! Ma chi la consiglia a vestirsi in questo modo?? Una volta si può anche sbagliare ma questo è troppo!!! buona domenica! Baci

    www.mammaaltop.com

    RispondiElimina
  8. Non la conoscevo e francamente avrei continuato volentieri a non conoscerla....
    Pessima, incapace totalmente di valorizzarsi e aggiungerei, di migliorarsi esteticamente.
    Un look peggio dell altro e tutti quei tatuaggi poi..niente di piu antifemminile.
    Un bacio buona serata

    www.angelswearheels.com

    RispondiElimina
  9. I don´t like so much her style but it´s interesting
    https://oneusefashion.wordpress.com/

    RispondiElimina
  10. Anche io appassionata di serie tv, attendevo Girls con ansia ma l'ho abbandonato quasi subito, detesto la serie e Lena non mi piace proprio...non è una questione prettamente estetica, ci sono ragazze molto più brutte che emanano simpatia e personalità, invece lei no mi dice proprio niente ! Concordo su quanto hai scritto in pieno !

    Fashion and Cookies
    Facebook / G+ / Bloglovin

    RispondiElimina
  11. Ma un pochino di buon senso?? E comunque non apprezzo il suo stile!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. è semplicemente inguardabile... è vero che non sa valorizzare il proprio fisico e che non ha gusto e forse è vero anche che lo fa un po' per ribellione, ma diciamo la verità - la signorina Dunham dovrebbe mangiare meno ciambelle e visitare la palestra più spesso, oppure affidarsi ad una stylist competente. Oppure semplicemente comprarsi UNO SPECCHIO. Comunque sono d'accordo con te su Adele, che si presenta benissimo pur essendo una plus size.

    Bella Pummarola

    RispondiElimina
  13. I like that she is comfortable in her own skin

    RispondiElimina
  14. E' riuscita a ferire il mio sensibilissimo senso estetico, ma come si può conciarsi in questo modo???
    Cmq è sempre un piacere visitare il vs originalissimo blog ragazze!!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
  15. Decisamente migliorata... ma ho la sensazione che abbia tanta strada da fare ;)
    Un bacione tesoro mio
    Maggie D.
    Fashion Blog Maggie Dallospedale fashion diary

    RispondiElimina
  16. Look che fanno sicuramente discutere. Un super bacio cara

    http://www.fiammisday.com/

    RispondiElimina
  17. Ciao, ho trovato molto interessante il tuo blog... sono tua nuova follower se ti va di passare da me sei la benvenuta...
    http://foodandbeautypassion.blogspot.com

    RispondiElimina
  18. Ma dai non sapevo facessi anche le recensioni di film e telefilm! Comunque io di questo telefilm ho visto si e no una puntata ma non mi ha conquistata! Per quanto riguarda lei, non si può che darti ragione: l'unica foto in cui mi piace è quella sulla copertina di Vogue, in cui indossa la camicia a pois! Tutti gli altri suoi look non sono convincenti: dal flamingo all'abito a fiori, tutti molto poco donanti!

    RispondiElimina
  19. Devo ammettere che non mi piace proprio...

    Federica
    http://www.thecutielicious.com

    RispondiElimina
  20. uh mama. decisamente don't! il tuo post invece è bellissimo.
    ciao gloria
    www.gloriadressup.com

    RispondiElimina
  21. che tipa!!!
    http://befashion31.blogspot.it/

    RispondiElimina
  22. Io veramente non capisco!!!
    Queste con tutti i soldi che hanno come fanno a vestirsi così???
    Assolutamente DON'T :-)

    The Princess Vanilla

    RispondiElimina
  23. l'unica cosa che mi viene da dire è... PERCHé? mio dio che scempio :(

    www.fashi0n-m0de.blogspot.it

    RispondiElimina
  24. Guarda, premesso che io lei l'ho vista di sfuggita in tv (Girls è una serie che mi disgusta profondamente, quindi, a parte quelche puntata, non l'ho mai seguita), ma quello che mi chiedo è: perchè????
    Cavolo qui non è solo questione di mancanza di gusto, provocazione o cose del genenre, questa sembra che l'abbiano presa e sbattuta sul palco all'improvviso! Sta tutta ingobbita con lo sguardo perso, i capelli appiccicati, infilata in outfit che tendono a mortificarla anzichè abbellirla!
    Ma con tutti i soldi che ha perchè cavolo non si prende uno stilist decente e si fa un corso di postura??? Perchèèèè???
    Baci!
    S
    http://s-fashion-avenue.blogspot.it

    RispondiElimina
  25. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  26. Una ragazzotta! Anche a me Girls non è piaciuto, ne ho vista qualche puntata ma mi ha annoiato mortalmente. Lei è sempre infagottata in qualcosa e non ha un minimo di postura, capisco che non voglia inseguire il solito prototipo della diva di Hollywood, ma così sembra solo sciatta!

    35 outfit particolari per tutti i giorni
    lb-lc fashion blog

    RispondiElimina
  27. di buon gusto chredo ne abbia davvero poco!...ma potrebbe farsi aiutare!.....
    baci baci Gi.

    new post
    http://f-lover-fashion-blog.blogspot.it

    RispondiElimina
  28. Buona settimana e un abbraccio.

    WWW.ANGELICHIC.COM

    RispondiElimina
  29. Io non ho mai visto la serie Girls, e non mi ispira. Per quanto riguarda i suoi look, non posso che essere d'accordo con te... potrebbe fare molto, mamolto meglio!
    Un bacione

    TruccatiConEva
    TruccatiConEva su FB

    RispondiElimina
  30. posso dire che l'abito di Giambattista Valli è un sogno, da quando l'ho visto veramente penso sia uno di quegli abiti che vorresti poter indossare, ma a lei non sta proprio. Mi dispiace.
    xxx
    mari
    www.ilovegreeninspiration.com

    RispondiElimina
  31. Effettivamente il suo stile non è il massimo. Lei, diciamo la verità, non è neanche troppo carina e gli abiti che sceglie di certo non la valorizzano. Peccato.

    www.myurbanmarket.net

    RispondiElimina
  32. Non apprezzo particolarmente il suo stile! Proprio no :)

    Un bacione,
    Eleonora
    www.it-girl.it
    It-Girl Facebook page

    RispondiElimina
  33. La sua grande opera. Ma se si può perdere peso, è ancora meglio.

    RispondiElimina
  34. Tu sei bella, con tutti gli stili del differnet, mi piace il tuo stile!

    RispondiElimina
  35. mi piace il tuo vestito, così bella ragazza!, si è fantasia

    RispondiElimina

Grazie per la visita e il commento!