Breve silenzio stampa

Cari lettori,
oggi sarebbe toccato a me scrivere ma, dopo quello che è accaduto in Francia, davvero non me la sento.
Non riuscirei a scrivere nulla di intelligente e parlare di moda, in questo momento, mi sembra così vuoto ed effimero.
Non riesco a sopportare tutta la vagonata d'odio e di paura sui social network, non trovo nessuna parola giusta per descrivere quello che è successo né riesco a far finta di niente. Sto odiando i nostri politici nostrani, vili sciacalli; sto odiando chi fa il superiore nel dire che tutti i morti sono uguali, quindi perché scomodarsi per quanto accaduto in Francia; sto odiando chi cita la Fallaci a sproposito; sto odiando chi strumentalizza i fatti di Parigi per i propri schifosi interessi.
Sto odiando troppo in un momento dove l'amore e la compassione dovrebbero prendere il sopravvento, pertanto stavolta passo.
Spero che comprenderete questa mia scelta di silenzio-blog, anche per rispetto di tutto quello che è successo.
Ci rileggiamo domenica prossima.
Baci,
-Ste




3 commenti:

  1. Tanta stima per l'accortezza e la sensibilità di oggi.
    Anche io ho fatto lo stesso oggi. Mi sentirei una cretina a parlare di moda, di vestiti e di scarpe. Ti bacio!

    The Princess Vanilla

    RispondiElimina
  2. condivido!!!!
    http://befashion31.blogspot.it

    RispondiElimina

Grazie per la visita e il commento!