2015 - The year in Fashion

Buon pomeriggio!
Che giorno è oggi? Solo io ho perso il conto? Queste bellissime feste mi hanno fatto perdere il senso della realtà!
Il tempo è veramente volato e giungiamo già al termine di questo 2015, avremo modo di fare la resa dei conti e tirare le somme di questo anno, intanto vediamo però questi 365 giorni nella moda.
Quali sono le notizie da ricordare?

Tra le campagne pubblicitarie del 2015, mi piace ricordare Donatella Versace testimonial per Givenchy.

Il 2015 è stato l'anno di Gigi Hadid, che ha sfilato per Versace, Tommy Hilfiger, Balmain e Giambattista Valli. Non solo, ha conquistato un posto nel Victoria's Secret Fashion Show e le copertine di Vogue. E non dimentichiamoci delle campagne pubbliciarie che la vedono protagonista: Tom Ford, Topshop e Max Mara. Abbiamo "perso" la modella Cara Delevingne, ma la moda sembra aver già trovato un nuovo astro!


Per quanto riguarda invece i modelli, mi piace ricordare la storia di Jeremy Meeks. Questo ragazzo è divenuto famoso grazie ad una foto segnaletica postata dalla polizia di Stockton. Jeremy era stato arrestato per rapina a mano armata e subito incarcerato. Il suo volto ha fatto capitolare il grande pubblico (record di like sulla pagina facebook della polizia) e diverse agenzie di moda se lo sono conteso. Adesso Jeremy ha firmato un contratto importante, quindi a breve potrà cambiare vita!


Vi ricordate l'abito nero e blu? Quella domanda ci ha assillato per giorni, un vero dilemma! Tutti ne hanno discusso, da Taylor Swift a Cara Delevingne. Blu e nero o bianco e oro? A quale conclusione siete giunti?
Un altro vestito che ci ha fatto discutere è quello indossato da Rihanna in occasione del Met Ball. Questa omelette gigante (diventata presto meme di tutti i tipi) è stata creata dallo stilista cinese Guo Pei.
Momento indimenticabile è stata la chiusura della sfilata di Valentino, dove Owen Wilson e Ben Stiller hanno fatto una comparsata per annunciare il seguito di Zoolander.
 Una collezione che è entrata nella storia di questo 2015 è quella di Balmain per H&M. Le persone sono letteralmente impazzite per questa collaborazione e tutto è finito sold out nel giro di pochi minuti.

Una sfilata che verrà ricordata è quella di Rick Owens. Quante modelle avete visto indossare altre modelle come se fossero accessori?
Il 2015 è stato anche un anno di cambiamenti per quanto riguarda i più famosi brand di moda. Nel corso della nostra rubrica "L'edicola di TDM" cercavamo sempre di aggiornarvi, ma i cambi sono stati molteplici. Ecco un riepilogo completo:
Raf Simons ha lasciato Dior;
Alber Elbaz ha lasciato Lanvin;
Alexander Wang ha lasciato Balenciaga, al suo posto Demna Gvasalia;
Alessandro Michele ha sostituito Frida Giannini da Gucci;
Peter Dundas è approdato da Cavalli e ha lasciato Emilio Pucci.
Dobbiamo anche, purtroppo, ricordare la scomparsa di due grandissimi stilisti: Elio Fiorucci e Krizia (Mariuccia Mandelli).

Tra i trend del 2015 hanno spopolato i pantaloni culotte, i sandali gladiatore, il gingham, le frange, gli over the knee boots e il color marsala.

Spero di non aver dimenticato niente! A voi è piaciuto questo 2015 modaiolo?
Augurandovi un felice e sereno anno nuovo,
vi aspetto nel 2016!
*Sara 




2 commenti:

  1. Wow :) pieno di cose strane (come la sfilata con le modelle a testa in giù) e fantastiche questo 2015 !! xx buon anno

    www.aishettina.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. un anno pieno delle notizie... la sfilata di Rick Owens ha sconvolto tutti penso :)
    buon anno nuovo!

    www.mammaaltop.com

    RispondiElimina

Grazie per la visita e il commento!