Buon compleanno, Re Giorgio!

Buongiorno e ben ritrovati sul blog!
Il post di oggi è dedicato ad una delle personalità più influenti della moda internazionale, nonché il quinto uomo più ricco d'Italia: Giorgio Armani!
Oggi Re Giorgio compie ben 82 anni e noi vogliamo augurargli buon compleanno con una serie di foto storiche e di chicche legate alla sua vita.
Già due anni fa la bravissima Sara aveva scritto un articolo molto dettagliato sulla vita passata (e non solo) di Re Giorgio (qui il link se volete rileggerlo), vediamo ora di concentrarci sul presente e sul futuro di questo magnifico stilista.


Nel 1975, dopo aver raggiunto una certa notorietà (e quindi una solida base patrimoniale) fonda la propria casa di moda. Nonostante la moda dell'epoca, Armani dà un taglio netto a quelli che erano i (terribili) usi e costumi dell'Italia anni '70. Ispirandosi alla moda americana degli anni '20 e '30, ha eliminato imbottiture e spalline, ha rivoluzionato la proporzionalità degli abiti e, nondimeno, ha reinventato il concetto della giacca quale parte fondamentale del tailleur femminile.
I colori preferiti di Armani sono principalmente freddi: celeberrimo è il blu scuro, detto anche blu Armani, colore che rimarrà un leitmotiv ricorrente nel corso della sua carriera.
Il taglio degli abiti è elegante e molto classico, pulito e preciso: non vi è spazio per gli arzigogoli o i virtuosismi barocchi, ma solo per un abbigliamento di classe mai opulento o pacchiano.
Per quanto riguarda l'amore per il suo lavoro, lo stesso ha dichiarato: 
"La moda per me è un mestiere, fatto di fantasia e concretezza, di intuito e rigore, di slancio e controllo. Non ha nulla di divino o sensazionale, ma ha un impatto incredibile sulla vita quotidiana. Nella mia visione di inventore pragmatico, non nasce dal canto delle muse, da uno stordimento poetico, da un raptus creativo. Fare moda vuol dire elaborare un'idea coerente di bello e condividerla con il tuo pubblico, tenendo conto delle diverse realtà della vita contemporanea. Se si è davvero attenti, se si riescono a intercettare anche i più piccoli segnali, che sono lì ad attenderti, in ogni instante, i bisogni del pubblico li si avverte ancora prima che si manifestino e si gioca d'anticipo, identificando i cambiamenti della società."
Non solo moda, ma anche musica e sport: non so se lo sapevate, ma nel 2015 Armani è stato persino premiato con l'onorificenza "collare d'oro al merito sportivo". Ha disegnato le divise per squadre quali il Chelsea e la nazionale di calcio inglese, per la squadra di basket dell'Olimpia Milano e per la nazionale italiana alle Olimpiadi di Londra.





Parliamo anche di cinema: ha realizzato i costumi per Christian Bale ne "Il Cavaliere Oscuro" e Il Cavaliere Oscuro - il Ritorno", per Leonardo di Caprio in "The Wolf of Wall Street" e per tantissimi altri film.




Per quanto riguarda i progetti recenti, segnaliamo la fortunatissima capsule collection (in vendita a partire da Agosto 2016) che vede collaborare Armani con Bugatti.
La particolarità della collezione è che il ferro di cavallo frontale dell'automobile diventa un vero e proprio dettaglio nella pelletteria e negli accessori.
Le informazioni su questa limited edition sono ancora riservate, ma avremo occasione per parlarne ancora in futuro!


Altro progetto recente e in perfetta coerenza con l'informatizzazione e la condivisione tramite network, è il "We Armani Jeans" su Facebook.
progetto di comunicazione pensato per coinvolgere gli utenti tramite un test della personalità volto a far scoprire loro quale fosse il proprio profilo tra gli 11 disponibili, corrispondenti ad ognuna delle lettere che compongono il brand Armani Jeans.
Scopri di più su http://www.engage.it/campagne/facebook-we-armani-jeans-adglow-italia/77564#wSYGJyYxsrbl7RPe.99
Tr
Trattasi di un progetto globale di comunicazione pensato per coinvolgere gli utenti del web: attraverso un test della personalità, ogni utente può scoprire quale profilo "Armani" si adatta meglio alla propria personalità.
I profili disponibili sono circa 11, e il test - se non lo avete già fatto - lo potete fare cliccando su questo link.
Io ho ottenuto "Seductive" ("mi prendo quello che voglio, come lo voglio" cit.). E voi che risultato avete ottenuto?

Vi lascio quindi con una carrellata di foto storiche del Re:






Che altro dire, se non "Tanti auguri, Re Giorgio!"
Baci,
-Ste


3 commenti:

Grazie per la visita e il commento!