The Cal 2017, omaggio alla bellezza naturale

Buon pomeriggio!
Negli scorsi giorni è stato presentato a Parigi il nuovo calendario Pirelli curato dal fotografo tedesco Peter Lindbergh.
The Cal è stato definito "emotional" perché non vuole proporre corpi perfetti, lontani da noi ma vuole  trasmettere emozioni, spogliando l'anima dei soggetti ritratti, che quindi sono più nudi di un semplice corpo nudo.
Nel Calendario Pirelli 2017, “more real and truthful", non ci sono modelle perfette con abiti vistosi, ma attrici immortalate al naturale, senza make-up marcato e senza fotoritocco. Ciò che si vuole mostrare è l'anima e la personalità del soggetto ritratto, non la bellezza imposta dal mondo della pubblicità.
"In un’epoca in cui le donne sono rappresentate dai media e ovunque come ambasciatrici di perfezione e bellezza, ho pensato fosse importante ricordare a tutti che c'è una bellezza diversa, più reale, autentica e non manipolata dalla pubblicità o da altro. Una bellezza che parla di individualità, del coraggio di essere se stessi e di sensibilità", ha detto il fotografo che per la terza volta ha firmato il calendario Pirelli.
Sembra così che si voglia mettere in atto una rivoluzione: sono donne diverse quelle che il calendario, che da sempre ha come soggetto la sensualità femminile, ci presenta. Abbiamo avuto un accenno di ciò già l'anno scorso quando il calendario aveva come protagoniste le donne di talento, come atlete, politiche, donne di cultura e di spettacolo.
Sono quattordici le attrici di fama internazionale scelte per il calendario del 2017: Nicole Kidman, Lupita Nyong'o, Penelope Cruz, Jessica Chastain, Uma Thurman, Kate Winslet, Alicia Vikander, Helen Mirren, Julianne Moore, Rooney Mara, Lea Seydoux, Robin Wright, Charlotte Rampling, Zhang Ziyi.
Le foto sono in bianco e nero, senza photoshop o filtri che rendono artificiali le attrici ritratte nella loro massima semplicità.

Di seguito le parole di due delle protagoniste:

Helen Mirren: "C'è bisogno di rieducare i nostri corpi troppo abituati ad immagini ritoccate, patinate, perfette".

Nicole Kidman: "Mi sono messa veramente in gioco sul calendario Pirelli di Peter Lindbergh. Mi sono fidata di lui che mi ha voluto senza trucco, senza filtri, ma solo con la mia faccia, la mia anima. Nuda anche se completamente vestita. Voglio passare un messaggio chiaro alle ragazze, alle donne: siate voi stesse. La vera bellezza è dentro ognuna di noi, non sono gli anni a cancellarla, non sono i segni del tempo. E nessuno può dirvi come dovete essere." 





Avrei acquistato volentieri questo calendario (le foto sono bellissime!), ma purtroppo è a tiratura limitata e per noi comuni mortali non c'è speranza di averlo perché viene regalato ad un numero ristretto di vip e fortunati.
Reputo The Cal 2017 una sfida ben riuscita: fotografare donne bellissime senza spogliarle, dimostrare che la sensualità non è nel concetto: "più mostri e più sei sexy". Il non nudo è più sensuale di un corpo spogliato: uno sguardo, un sorriso, i capelli arruffati trasmettono più sensualità di un corpo esageratamente provocante.
E a voi piacciono queste foto e questo messaggio?
Fatemelo sapere con un commento!
*Sara

1 commento:

  1. molto belle qst foto...finalmente un calendario nn costruito e cn immagini più vere...baci

    RispondiElimina

Grazie per la visita e il commento!