Make a promise with Louis Vuitton

Buon pomeriggio!
Oggi voglio parlarvi dell'anniversario di "Make a promise", progetto promosso da Louis Vuitton. L'intento è quello di devolvere all'Unicef una parte del ricavato delle vendite di alcuni accessori creati appositamente per quest'iniziativa, per sostenere i bambini dei Paesi afflitti dalle guerre.
Quante volte da piccole ci è capitato di prendere da parte l'amichetta del cuore, di intrecciare i mignoli e fare giurin giurello promettendo che non avremmo più litigato o non avremmo svelato mai a nessuno quel segreto? Ecco, un messaggio semplice ma di valore, perché quella promessa da piccoli non l'avremmo mai tradita.
Michael Burk, presidente di Louis Vuitton, a tal proposito si è così espresso: "I bambini sono il meglio dell'umanità e quando fanno una promessa la prendono sul serio, intrecciando i mignoli per far sì che resti indissolubile".
Ieri la promessa della maison francese ha celebrato il primo anno ed è stato fatto un bilancio: 2,5 milioni di dollari i soldi raccolti, in questi dodici mesi 4,5 milioni di bambini siriani hanno potuto ricevere l'acqua.
Considerati anche gli ottimi risultati, Louis Vuitton ha creato altri due gioielli esclusivi: Silver LockIt, un bracciale in argento, e un pendente a forma di lucchetto. Il prezzo del primo è di 500 euro e del secondo 600 euro, di cui 200 saranno devoluti all'Unicef. Potete acquistare questi gioielli online sul sito oppure in 460 selezionate boutique della maison.
Nell'era dei social, dove si pubblica la qualunque, non poteva mancare un'iniziativa digitale: tutti coloro che acquisteranno un SilverLockIt potranno scegliere una persona per loro importante, intrecciare il mignolo e scattare una foto che sancisce la promessa. Infine sarà possibile condividerla usando l'hashtag #makeapromise. Natale ormai è passato, ma non c'è un tempo definito per fare del bene, quindi partecipate numerosi! Intanto io vi lascio con le foto di chi ha già aderito a questo splendido progetto:

(Xenia Sobchak)
 (David Beckham)
(Caroline Trentini) 
A presto!
*Sara

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la visita e il commento!