L'edicola di TDM - #31 May

Ciao a tutti!
Sul finire di Maggio, proprio agli sgoccioli, vi propongo la nostra edicola del mese.
Mettetevi comode e gustatevi le copertine e le notizie del mondo fashion.

VOGUE ESPANA - GRACE ELIZABETH
VOGUE ARABIA - POOJA MOR

VOGUE TURKEY - GRACE HARTZEL
VOGUE PARIS - VITTORIA CERETTI


HARPER'S BAZAAR - KENDALL JENNER

US VOGUE - KATY PERRY
VOGUE BRAZIL - SARA SAMPAIO
HARPER'S BAZAAR ESPANA - TONI GARRN
VOGUE NETHERLANDS - GIGI HADID

VOGUE CHINA - LIU WEN

ALLURE - SIENNA MILLER

US ELLE - MARIA BORGES

Una delle notizie di questo mese che ci hanno profondamente colpito riguarda la scomparsa della regina del Cashmere, Laura Biagiotti. Notizia che ci ha colte amaramente di sorpresa.

Kate Moss ha rivelato la sua prima linea di gioielli, che è stata creata con la designer Ara Vartanian. Nella collezione è molto presente il granato rosso, pietra del mese dellaa modella. Le gemme, anche l'ametista, si posizionano nei design a forma di luna e stelle.

Salvatore Ferragamo lancia #AmoFerragamo, la prima collezione di scarpe donna per l'autunno-inverno 2017-2018 firmata Paul Andrew. La linea racchiude tutte le caratteristiche del brand con un occhio alla chiave moderna. Il tacco ad “F” si trasforma  con modelli in velluto o suede e poi le reinterpretazioni del simbolico Gancio e  del “tacco a Fiore” ispirato al  tacco a colonna.

Qualche settimana fa, la modella Ulrike Hoyer ha denunciato su Instagram di essere stata rifiutata per una sfilata di Louis Vuitton perché considerata troppo in carne. Peccato che la modella sia una taglia 38! Durante l'ultima prova prima della sfilata, l'addetta al casting le avrebbe detto di avere lo stomaco gonfio e di bere soltanto acqua per le prossime 24 ore. La modella danese ha così denunciato il tutto.

Levi's celebra i mitici jeans 501 lanciando una collezione a edizione limitata: il paio di vecchi jeans è stato strappato, usurato e infine personalizzato. I tre capi sono ispirati allo stile rock n' roll.

Polemiche per la copertina Vogue India di Kendall Jenner. Come vi scrissi nell'articolo sul whitewashing, il caso è simile. Questa è la domanda: perché non usare una modella indiana, invece di affidarsi ad una modella occidentale estranea a questa cultura?

Cosa ne pensate delle notizie di questo mese? Qual è la vostra copertina preferita?
Fatemelo sapere con un commento!
*Sara





Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la visita e il commento!